logo

Dove Siamo

  • chirurgoestetico Forlimpopoli
  • Indirizzo: via Forlimpopoli Centro, 1
  • Provincia: FC
  • Città: Forlimpopoli
  • Cap: 47034

Chirurgo Estetico Forlimpopoli

featured image

Sei un chirurgo estetico e hai uno studio a Forlimpopoli? Questa piattaforma web potrebbe esserti utile per far conoscere la tua attività!

Pubblicizza il tuo centro estetico di Forlimpopoli e potrai intercettare dei nuovi clienti.

Contattaci e ti daremo tutte le informazioni utili per potenziare la tua presenza sul web.

Contattaci





Specialista in chirurgia estetica a Forlimpopoli

Il chirurgo estetico di Forlimpopoli che vi seguirà nel vostro percorso di bellezza, saprà scegliere la soluzione più adatta per risolvere il vostro problema.

L’obiettivo della chirurgia estetica è quello di migliorare l’aspetto del soggetto, correggendo gli inestetismi, dando più sicurezza al paziente e di conseguenza, cambiando positivamente la qualità della sua vita.

La professionalità del chirurgo estetico consentirà di eseguire un’insieme di tecniche chirurgiche atte a correggere i difetti estetici del paziente, riportando armonia nelle forme, questo migliorerà la salute psicofisica del paziente. Agire sul corpo del soggetto rispettando la sua fisionomia permetterà di ottenere un risultato naturale, senza modificare esageratamente l’immagine originaria.

La scelta del chirurgo estetico non è semplice! Bisogna optare per il professionista più adatto a risolvere il problema. Lo specialista in chirurgia estetica deve modificare l’aspetto esteriore, quello che a primo impatto ci rappresenta e con il quale siamo identificati.

Viviamo in una società in cui l’estetica e la bellezza sono spesso al centro dell’attenzione. La pubblicità, la televisione e il mondo della moda giocano un ruolo importante nell’esaltazione del bello. Allo stesso tempo, l’aspetto fisico è spesso collegato all’apprezzamento sociale e per questo motivo molti individui mirano ad avere un corpo perfetto, con delle linee sinuose e armoniose. Per raggiungere questi obiettivi molti soggetti ricorrono alla chirurgia estetica.

Nello specifico, un paziente si rivolge al chirurgo estetico per varie motivazioni tra le quali la riduzione dei segni del passare del tempo, la rimodellazione del seno (mastoplastica), la modifica del naso (rinoplastica), il trapianto di capelli e via dicendo. Per tutti questi cambiamenti esteriori è opportuno rivolgersi ad un professionista esperto in chirurgia estetica.

Scopriamo la bellezza di Forlimpopoli

Situata nella provincia di Forlì-Cesena, Forlimpopoli è una ridente località dell’Emilia Romagna, compresa tra pianure verdi, montagne e mare. Dalle antiche origini storiche, dell’area dove sorge l’attuale Forlimpopoli, si hanno notizie sin dal periodo noto come “”Paleolitico Inferiore“”.

Nota con il nome di Forum Popili durante l’età romana, Forlimpopoli già in tempi antichi, era nota per la sua posizione strategica – essendo in prossimità della via Emilia – e per lo sviluppo delle sue attività agricole e artigianali, come ben testimoniano le centinaia di anfore rinvenute nel luogo. Importante sede vescovile durante il V secolo, Forlimpopoli vide il suo prestigio e la sua importanza scemare nel corso dell’Alto Medioevo, allorché le frequenti inondazioni indussero i contadini a cercare zone decisamente più fertili e sicure.

Nella Città Artusiana, nota per aver dato i natali al celebre scrittore e gastronomo Pellegrino Artusi, di certo non mancano gli spunti di visita. Tra le principali attrazioni di Forlimpopoli troviamo, innanzitutto, la Rocca Albornoziana. Dall’imponente pianta quadrata che abbellisce la piazza principale della città, la Rocca ospita il Municipio di Forlimpopoli ma, soprattutto, il Museo Archeologico Aldini, ricco di manufatti, anfore e reperti trovati nelle vicinanze.

Ma Forlimpopoli è celebre anche per la sua raffinata gastronomia: proprio nella città Artusiana, infatti, è ospitato il “”Centro di cultura Gastronomica“”, interamente incentrato sull’arte di mangiar bene. Tra gli appuntamenti da non perdere a Forlimpopoli, la Festa Artusiana con degustazioni e rassegne ispirate a Pellegrino Artusi.

Il lifting delle cosce

Le cosce sono uno degli elementi più amati e odiati dal genere femminile. Quante creme avete utilizzato per rassodarle e quante ore di palestra avete fatto nella speranza di renderle più toniche?

Uno dei campi d’intervento della chirurgia estetica è anche la coscia. Tramite un intervento chirurgico è possibile effettuare dei lifting al fine di eliminare la pelle in eccesso che si è depositata nell’interno coscia. Attraverso questa tecnica è possibile rassodare le cosce ed eventualmente risollevare i glutei.

Si può ricorrere all’intervento quando si presenta un rilassamento cutaneo e muscolare causato da invecchiamento oppure minore tonicità dovuta a cambiamenti repentini di peso. Anche il fare poca attività fisica può portare al rilassamento delle cosce.

Quali sono i chirurghi estetici che praticano il lifting alle cosce aForlimpopoli?

Come si svolge l’intervento?

L’operazione si svolge in anestesia totale e comporta un’incisione dalla zona della piega del gluteo sino ad arrivare all’inguine. Il lifting dell’area avviene eliminando l’eccesso di pelle delle cosce e tirando i tessuti. Attraverso questa tecnica si risollevano le cosce e i glutei.

Dopo l’operazione il paziente dovrà seguire un periodo di riposo assoluto per una decina di giorni, in modo che le ferite possano guarire nel migliore dei modi evitando problematiche dovute alla trazione. Dopo una decina di giorni sarà possibile togliere i punti di sutura e il paziente potrà ritornare alla vita normale.

Se interessati a questo tipo di intervento, potete contattare il chirurgo estetico di Forlimpopoli per prendere un appuntamento e ricevere delle informazioni dettagliate.

Quale è la differenza tra chirurgia estetica e medicina estetica?

Si sente spesso parlare di chirurgia estetica e medicina estetica però, alcune volte, in maniera confusa e senza distinguere opportunamente i due settori.

La medicina estetica si occupa di rendere il corpo del paziente armonioso e sinuoso attraverso l’utilizzo di cure e trattamenti specifici che non prevedono l’utilizzo della chirurgia. Tramite determinate cure, è possibile migliorare l’aspetto del paziente. Rispetto alla chirurgia estetica, la medicina estetica è meno invasiva e nella maggior parte dei casi non sottopone il paziente ad anestesie e trattamenti più impegnativi. Nonostante la medicina estetica sia meno invasiva di quella chirurgica, i risultati non sono permanenti ma è necessario effettuare varie sedute nel corso degli anni che permettano di risolvere gli inestetismi.

Hai un problema estetico e hai bisogno di un consulto specialistico? Prendi un appuntamento con il chirurgo estetico della zona di Forlimpopoli.

Di cosa si occupa la medicina estetica?

La medicina estetica viene utilizzata spesso per curare delle imperfezioni come la cellulite, le smagliature, le rughe, le adiposità, gli inestetismi vascolari e quelli della pelle. Le cure utilizzate per risolvere questo tipo di problemi sono il peeling, la mesoterapia, i trattamenti laser, la medicina estetica vascolare, il linfodrenaggio, i trattamenti dietologici, la pressoterapia, il filler o riempitivi, la carbossiterapia e altre specialità.

Di cosa si occupa la chirurgia estetica?

La chirurgia estetica corregge i defetti legati all’aspetto esteriore di un soggetto utilizzando delle tecniche chirurgiche che riportano sinuosità nelle forme. Gli interventi di cui si occupa sono: rinoplastica, mastoplastica, liposuzione, mentoplastica, trapianto di capelli e molto altro.

Cerca uno studio di medicina estetica a Forlimpopoli. Scopri di quali trattamenti si occupa!

Chirurgia estetica: aumentare il volume del proprio seno

Vorrei un seno con qualche taglia in più! Quante volte vi sarà capitato di sentire questa frase? Sono numerose le donne che vorrebbero sollevare o aumentare il volume del proprio seno. L’operazione che modifica esteticamente la mammella è chiamata mastoplatica, ma in cosa consiste?

La mastoplastica è un intervento chirurgico atto ad aumentare, ridurre o risollevare il seno. Questa parte del corpo femminile è molto delicata sia a livello fisico sia psicologico, infatti rappresenta la femminilità e potrebbe incidere sull’autostima di una donna.

A Forlimpopoli è possibile effettuare un intervento di mastoplastica additiva! In cosa consiste?

La mastoplastica additiva

È un’operazione atta ad aumentare il volume del seno grazie all’ausilio di alcune protesi. Le protesi in commercio sono differenti per forma, dimensione e materiali. Vengono scelte in base alle esigenze del paziente e alla valutazione del medico curante.

Nelle visite precedenti all’operazione il chirurgo cerca di comprendere il tipo di necessità del paziente e valuta in base all’età, stato di salute e vari elementi utili, come procedere per ottenere il miglior risultato possibile.

Per inserire le protesi è necessario incidere diverse parti del corpo. In base al tipo di tecnica scelta dal chirurgo, è dunque possibile tagliare attorno all’areola del seno, sotto l’ascella oppure nel solco sotto mammario.

Nel corso degli anni, le protesi hanno subito continui cambiamenti sino a permettere di raggiungere degli ottimi risultati, ricreando un seno dall’effetto naturale sia per la vista sia al tatto.

Vuoi modificare l’aspetto estetico del tuo seno? Prendi un appuntamento con il chirurgo estetico di Forlimpopoli!

Lifting non invasivo grazie ai fili riassorbibili

Il lifting è solitamente definito una procedura di chirurgia estetica invasiva ma negli ultimi anni, si stanno sperimentando nuovi metodi tra i quali il FTC (Fine Thread Contour). Questa procedura permettere di ottenere dei buoni risultati in maniera rapida, indolore ed efficace. I fili riassorbibili possono essere inseriti sia nel corpo sia nel viso.

Vorresti provare un tipo di lifting non doloroso ed efficace? A Forlimpopoli è possibile!

Come avviene questo tipo di lifting?

I fili riassorbibili possono essere di acido lattico o di PDO (polidioxane). Questi fili vengono collocati sotto la cute del paziente. Una volta inseriti, verranno lentamente assorbiti dal corpo e miglioreranno l’aspetto della cute grazie alla produzione di collagene. Il trattamento si effettua con una leggera anestesia locale e l’aspetto luminoso e tonico ha una durata di 18 mesi.

I fili di PDO (polidioxanone) invece, aiutano il corpo a rigenerarsi. Il trattamento avviene inserendo sottocute dei fili grazie all’ausilio di aghi molto sottili. I fili incentivano la produzione di collagene rendendo la pelle tonica, rassodata e compatta.

I fili di acido lattico o di PDO possono essere utilizzati in varie parti del corpo quali viso, collo, décolleté, seno, braccia, cosce e ginocchio.

Un vantaggio da non sottovalutare che comporta questo tipo di metodo è che il paziente può riprendere a svolgere le attività quotidiane dal giorno seguente al trattamento. Altri aspetti positivi sono dati dall’assenza di dolore, efficacia e velocità di esecuzione.

Scegli il chirurgo estetico delle zone di Forlimpopoli che pratica il lifting con fili riassorbibili.